I numerosi vantaggi delle pentole in rame made in Italy.

Vantaggi di conduzione termica e risparmio energetico con le pentole in rame made in Italy.


Inutile sottolineare il fascino immutato che hanno le pentole in rame made in Italy: da secoli decorano le pareti delle case di campagna o dallo stile retrò e impreziosiscono le tavole delle cucine professionali e anche delle casalinghe più esigenti. Forse, invece, è da precisare è il vantaggio tecnico dell’uso delle pentole in rame made in Italy. Il rame è il materiale dalla più alta conducibilità termica, ossia fa sì che la fiamma riscaldi uniformemente l’intera pentola, tanto che si inseririscono manici di altro materiale per evitare che si surriscaldino. Rispetto all’acciaio, per esempio, conduce ben il 20% in più di calore. Le pentole in rame made in Italy vi permetteranno, dunque, di preparare alimenti che necessitano di una lunga cottura, come gli stracotti, limitandovi alla fiamma minima – cosa che comporta un positivo risparmio di gas – e senza farvi correre il rischio di bruciature o di difformità nel risultato. Obiezione prevedibile: le pentole in rame made in Italy sono difficili da pulire! Questa è una credenza da sfatare: le nuove linee ricorrono all’abbinamento con un altro materiale, come lo stagno o l’acciaio inox, per evitare lo sgradevole fenomeno dell’ossidazione, perciò potete lavare le vostre stoviglie con le altre, evitando la lana di acciaio e l’uso di mestoli che possono graffiare il rivestimento superficiale. E se volete rinnovarne la lucentezza, potete sempre ricorrere alla soluzione della nonna: aceto, farina gialla e sale grosso, semplice, no?
I numerosi vantaggi delle pentole in rame made in Italy.

31/08/2017


Vedi anche
31/02/2017 Pentole Italiane: da semplici appassionati a cuochi provetti


Archivio
Iscriviti alla nostra newsletter